© 2023 by Maple Park Family Practice. Proudly created with Wix.com

  • Black Instagram Icon
  • Facebook Basic Black

Telefono

0689012046

TECARTERAPIA

Il termine TECAR è un acronimo di Trasferimento Energetico CApacitivo e Resistivo. Si tratta di un’apparecchiatura che, sfruttando il principio fisico del condensatore, proietta cariche elettriche all'interno del corpo stimolando in maniera omogenea e assolutamente non invasiva i tessuti biologici.
Questo tipo di trattamento prevede la possibilità di utilizzare due differenti modalità: quella capacitiva e quella resistiva.
Quando si utilizza un elettrodo mobile capacitivo (rivestito di materiale isolante “ceramizzato”) si avrà un richiamo ionico con attivazione metabolica concentrato nella zona sottostante all’elettrodo; questa modalità è indicata nel trattamento dei tessuti molli  come muscoli, vasi, tessuto connettivo e cute poichè hanno una bassa resistenza alla corrente.
 Quando si utilizza un elettrodo mobile resistivo (non rivestito di materiale isolante), le cariche si accumulano in prossimità delle zone tissutali a più alta densità come ossa, articolazioni, cartilagini, legamenti e tendini i quali presentano un'alta resistenza alla corrente.
In base alla patologia e all'effetto biologico da raggiungere potranno essere utilizzati tre livelli operativi:

  • Atermico: porta ad  un’aumento dei processi proliferativi e delle trasformazioni energetiche cellulari con un conseguente aumento del microcircolo. L'obiettivo principale è quello di ridurre il dolore e l'infiammazione in stato acuto.

  • Mediotermia: tramite un'aumento della richiesta di O2 e di nutrienti porta ad un maggiore afflusso ematico e stimola la vasodilatazione.

  • Ipertermia: porta ad una fluidificazioe dei liquidi biologici ed un iperaflusso ematico che verrano percepiti con un aumento della temperatura interna del corpo (calore endogeno).

Please reload